Mutui per non bancabili anche per liquidità

Siamo operativi in tutta Italia

Inter, che botto! L’annuncio: ‘Puntiamo al controllo della società’

Finanziamenti – Agevolazioni per le start-up

Siamo operativi in tutta Italia

Inter, che botto! L'annuncio: 'Puntiamo al controllo della società'

Sono giorni e saranno settimane decisive per il futuro societario. Fra voci del fondo Pif e il progetto Interspac facciamo il punto della situazione

Fonte: Corriere dello Sport

L’ambizione, se si raccolgono abbastanza risorse, è quella di arrivare al controllo dell’Inter“.

Dilazione pagamenti e agevolazioni fiscali

Siamo operativi in tutta Italia

Le parole, riportate anche quest’oggi (sabato 25 settembre) dal Corriere dello Sport, sono di Carlo Cottarelli: uno dei principali promotori del progetto Interspac, l’azionariato popolare che tanto infiamma il cuore dei tifosi nerazzurri. “Il nostro obiettivo – ha aggiunto l’ex direttore del Fondo Monetario Internazionale – è quello di rafforzare la società Inter. Il punto fondamentale è quanto riusciremo a raccogliere”. Il quotidiano sportivo fa sapere che la base di partenza stimata è di circa 150 milioni di euro. Cottarelli ha ammesso che ci sono difficoltà nel “coordinare un numero grande di persone nella gestione e nella governace del club alla creazione di un modello finanziariamente sostenibile”. Il Corriere dello Sport in edicola oggi, intatno, rivela che “ci sono voci in merito a 3-4 figure (il riferimento corre ai grandi sponsor ‘dietro’ il Bayern Monaco, ndr) pronte a intervenire ma che fino all’ultima fase dell’iniziativa resteranno nell’ombra“.

Nelle ultime ore non sono poi passate inosservate le parole vergate da Enzo Bucchioni nel suo editoriale per Tmw: “In pole position per l’acquisto ci sarebbe il fondo sovrano Pif dell’Arabia Saudita che ha in portafoglio investimenti per circa 400 miliardi di euro e che già nella primavera scorsa aveva avanzato la sua candidatura“. Bucchioni ha poi ricordato che “l’Inter ha già un debito di 275 milioni di euro contratto con il fondo americano Oaktree ed è evidente che nessuno mollerà agli arabi tanto facilmente, tanto più che investire nel calcio italiano in questo momento è visto dai fondi americani come una grande opportunità. Non è un caso che ieri un’altra società storica come il Genoa, la settima, sia finita nelle mani di 777Partners per una cifra vicina ai 150 milioni debiti compresi“.

]]>

Altre notizie – Rassegna Stampa Inter

Mutui per non bancabili anche per liquidità

Siamo operativi in tutta Italia

Altre notizie

Napoli 21
Milan 19
Inter 17
Roma 15
Fiorentina 12
Bologna 11
Atalanta 11
Lazio 11
Juventus 11
Empoli 9
Torino 8
Hellas Verona 8
Udinese 8
Sassuolo 7
Sampdoria 6
Genoa 5
Venezia 5
Salernitana 4
Spezia 4
Cagliari 3

EDITORIALE di Raffaele Garinella

Il fondo sovrano Pif investe in Premier League. Serie A lontana anni luceIl campionato italiano è ancorato ad una nostalgia che, purtroppo, non è più al passo coi tempi. Un narcisismo maligno…

APP interdipendenza.net

Newsticker

Source

“https://www.interdipendenza.net/rassegna-stampa-inter/inter-che-botto-l-annuncio-puntiamo-al-controllo-della-societa-148582”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Bonus e agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: